• maggio

    30

    2016
  • 909
10 motivi per non lavare il tappeto in casa

10 motivi per non lavare il tappeto in casa

Purtroppo online ci sono molti articoli che spiegano come pulire i tappeti a casa. Noi di Tehran Lavaggio sconsigliamo in ogni caso il lavaggio in casa dei tappeti perché abbiamo visto molte volte tappeti rovinati da questa pratica.

In questo articolo vogliamo quindi spiegarvi in dettaglio alcune motivazioni per cui il tappeto non andrebbe mai lavato il casa, senza materiali, spazi e competenze adeguate.

1. Il battitappeto non deve mai essere utilizzato.
Pulire il tappeto utilizzando il battitappeto potrebbe portare danni strutturali al tappeto stesso. Si rischia infatti di rompere i nodi e rovinare il vello del tappeto.
2. Detergenti, trielina, solventi chimici e sgrassatori non vanno mai utilizzati.
Si rischia infatti di rovinare i colori, la morbidezza e la materia prima che forma il vello del tappeto, sia essa lana, cotone o seta.
3. L’aspirapolvere deve essere utilizzato solo a potenza minima.
Se, infatti, viene utilizzato l’aspirapolvere a potenza massima si rischia, come nel caso del battitappeto, di rompere i nodi e rovinare il vello del tappeto.
4. Non trattare il tappeto con smacchiatori, nemmeno nei casi di macchie e incrostazioni.
Come nel caso dell’utilizzo di solventi chimici anche con gli sgrassatori si rischia di indebolire il vello, rovinare i colori e perdere la naturale lucentezza del tappeto.
5. Panni e spazzole non devono essere strofinate in direzione contraria al vello.
Anche in questo caso si rischia di rovinare il vello in ogni sua parte e di compromettere l’integrità del tappeto.
6. Il tappeto non deve mai essere riposto umido.
Il rischio che si corre mettendo a terra un tappeto umido è davvero molto alto: potrebbe marcire e quindi rovinarsi in modo irreparabile.
7. Non stendere il tappeto di fronte a caminetti, stufe e radiatori per farlo asciugare.
A contatto o in vicinanza di fonte di calore l’olio naturale contenuto nelle fibre della lana si secca, il tappeto perde la sua lucentezza e le fibre si spezzano.
8. Mai in lavatrice.
Anche se di piccoli dimensioni i tappeti fatti a mano non andrebbero mai lavati in lavatrice. Ci sono molti fattori, come l’acqua calda, le oscillazioni e la composizione chimica dei detersivi che rovinano la struttura del tappeto e le fibre.
9. Non sbattere mai il tappeto.
Se svolta periodicamente questa brutta abitudine potrebbe rovinare il tappeto, soprattutto nei bordi e frange.
10. Non lavare mai il tappeto senza una precedente pulizia dalla polvere e dallo sporco.
Terra, polvere e sporco in generale devono essere rimossi prima del lavaggio del tappeto perché questi elementi, una volta bagnati, potrebbero trasformarsi in una fanghiglia difficile da rimuovere.

Vi abbiamo dato dieci motivi per evitare il pulire il tappeto a casa e ce ne sarebbero davvero molti altri. A nostro parere non si tratta, infatti, di un risparmio ma di un atto che potrebbe rovinare il vostro tappeto e potrebbe farvi spendere una grande quantità di denaro per il restauro o per trattamenti specifici. Per il lavaggio dei tappeti affidatevi quindi soltanto ad esperti del settore.

Per il lavaggio del tappeto puoi rivolgerti a noi di Tehran Lavaggio, leader nel lavaggio di tappeti in Lombardia grazie ad uno stabilimento di proprietà dove esperti artigiani si occupano della pulizia e del restauro di tappeti. Chiamaci o scrivici per un preventivo gratuito.

CONTATTACI PER MAGGIORI INFORMAZIONI
Copyright© – 2016 Tehran Lavaggio S.a.s Iscr.CCIAA Milano N.1397027 C.F. e P.IVA 10694320150 Sede legale Via Tito Livio,20 20137 Milano. Tutti i diritti sono riservati. Privacy Policy