• luglio

    14

    2017
  • 318
La Differenza tra pulizia del tappeto e lavaggio del tappeto

La Differenza tra pulizia del tappeto e lavaggio del tappeto

Quando e come pulire il tappeto, sapendo che non è un vero lavaggio del tappeto che può essere effettuato solo in un centro specializzato di lavaggio tappeti.

Questo nostro articolo del blog, vuole rispondere alla domanda che molti clienti ci fanno venendo nel nostro centro lavaggio tappeti: come faccio a pulire il tappeto a casa?

Vogliamo subito evidenziare la differenza tra pulizia del tappeto e lavaggio del tappeto, che sono due cose molto diverse e che richiedono interventi diversificati sui vostri tappeti.

Iniziamo con l’elencare le operazioni usuali di pulizia del tappeto che vengono effettuate a casa, e a dare qualche consiglio per non danneggiare il tappeto.

Pulizia del tappeto come effettuarla a casa

Il nostro primo consiglio per chi volesse pulire il tappeto in casa, è che non deve essere un’operazione abituale: tutte le azioni continuate nel tempo, come sfregamenti del tappeto con strofinacci insieme a detergenti come bicarbonato, ammoniaca, ecc., possono alla lunga rovinare le fibre del tappeto, oltre a “mischiare i colori”.

Questi tipi di pulizia non creano problemi se effettuati in maniera sporadica, o comunque quando è un emergenza (liquido versato sul tappeto) a richiederlo.

Passare l’aspirapolvere sul tappeto per pulirlo

Consigliamo l’uso dell’aspirapolvere sui tappeti non più di una volta ogni 15 gg e comunque solo se l’esposizione e l’utilizzo del tappeto lo richiedono. In questi casi è necessario abbassare la potenza di aspirazione dell’elettrodomestico (se è presente un regolatore di potenza), bisogna anche evitare un aspirazione prolungata che potrebbe, a lungo andare, tirare il vello del tappeto (che non sono altro che i nodi) facendo diventare il tappeto piatto, senza il vello. Il vello del tappeto si può consumare anche in maniera naturale, con il normale utilizzo del tappeto, dobbiamo cercare di non facilitare il consumo con l’aspirazione meccanica. Con l’aspirapolvere è bene evitare di soffermarsi sulle parti più delicate come le frange.

Consigliamo anche di porre attenzione a muovere l’aspirapolvere seguendo il verso del tappeto, verso che viene dato all’origine (pettinatura del tappeto) da uno strumento che compatta i nodi (trama annodata sull’ordito)mano a mano che il tappeto viene annodato.

Utilizzo della Vaporella per pulire il tappeto

La Vaporella ci sentiamo vivamente di sconsigliarla, per via della temperatura elevata di esercizio. In un paio di casi abbiamo avuto clienti che hanno rovinato il tappeto mandando insieme i colori e rovinando il disegno del tappeto in maniera irrimediabile.

Utilizzo del battitappeto o Rotowash per pulizia del tappeto

Non usare il battitappeto per pulire il tappeto a casa, ed assolutamente non utilizzare le macchine tipo Rotowash perché rovinano il vello con le loro spazzole. Inoltre queste macchine bagnano il tappeto che poi non riuscirebbe ad asciugarsi con la conseguenza di formazione di muffe fino a far marcire il tappeto.

Queste macchine inoltre puliscono il tappeto solo in superficie, non riuscendo ad andare a rimuovere lo sporco nella profondità del tappeto. Lo sporco penetra, con l’andare del tempo, alla base dei nodi del tappeto, e non viene rimosso con questi interventi casalinghi per la pulizia del tappeto. È questa la zona che ha più bisogno di un intervento di lavaggio.

 Lavare il tappeto con l’utilizzo di acqua corrente e la sua asciugatura

Per chi si volesse cimentare nel lavaggio del tappeto, magari all’aperto e con l’ausili di una canna d’acqua, ricordiamo che il passaggio fondamentale è la centrifuga o operazione di strizzatura che viene eseguita per facilitare l’eliminazione dell’acqua  con macchine specializzate. se il tappeto bagnato con acqua corrente salta questo fondamentale passaggio, farebbe fatica ad asciugarsi e l’acqua che rimane per molto tempo al suo interno potrebbe irrigidire il tappeto, creare cattivi odori ed infine mandare insieme i colori. Tirare fuori l’acqua dal tappeto è un operazione fondamentale e può essere eseguita solo con macchine specializzate ad opera di personale qualificato.

Sconsigliamo vivamente di eseguire questi tipi di lavaggi perché il rischio è altissimo. I colori delicati soprattutto sui tappeti fatti a mano orientali, potrebbero rovinarsi compromettendo irrimediabilmente il tappeto persiano.

Passiamo ora a descrivere il lavaggio del tappeto (molto diverso dalla pulizia)


lavaggio tappeto

Lavaggio tappeto in un centro specializzato: i passaggi fondamentali

Quando portate a lavare un tappeto in un centro specializzato vi sono diversi passaggi che costituiscono il lavoro:

Lavaggio tappeto Prima fase: pre-lavaggio
Il tappeto viene esaminato dai nostri esperti e vengono fermati e rafforzati eventuali punti deboli che risultano rischiosi per l’integrità dello stesso. Il tappeto viene quindi depolverizzato e preparato per il lavaggio.

Lavaggio tappeto Seconda fase: lavaggio
Il lavaggio del tappeto antico viene eseguito con acqua ionizzata, un trattamento molto delicato nel quale vengono utilizzati detergenti specifici. Il tappeto non viene sottoposto a sollecitazioni meccaniche in modo da lasciare intatti colori e struttura.

Lavaggio tappeto Terza fase: risciacquo
Attraverso l’acqua corrente ionizzata vengono rimossi i detergenti biodegradabili impiegati nel lavaggio. Segue un’accurata ed attenta centrifuga del manufatto.

Lavaggio tappeto Quarta fase: pettinatura
La pettinatura a mano permette di riordinare il vello del tappeto e donargli la giusta brillantezza. Segue un attento controllo qualità del lavaggio.

Lavaggio tappeto Quinta fase: asciugatura
L’asciugatura viene svolta in modo naturale al sole o all’interno a temperatura controllata. In questo modo i filati mantengono la loro naturale elasticità e morbidezza.

Lavaggio tappeto Sesta fase: restauro
Quando il tappeto è perfettamente asciutto, un tecnico procede all’esame dello stesso per verificare eventuali interventi conservativi e strutturali sull’annodatura ed i cromatismi.

lavaggio tappeto

Per approfondire leggi anche la nostra pagina dedicata al lavaggio tappeti antichi

 

CONTATTACI PER MAGGIORI INFORMAZIONI
Copyright© – 2017 Tehran Lavaggio S.a.s Iscr.CCIAA Milano N.1397027 C.F. e P.IVA 10694320150 Sede legale Via Tito Livio,20 20137 Milano. Tutti i diritti sono riservati. Privacy Policy